Home > Chi siamo > La Preghiera

La Preghiera

La contemplazione del crocifisso diventa così il primo e fondamentale carattere di ogni azione missionaria, il luogo ermeneutico che schiude le porte ad una comprensione della storia e della realtà umana secondo la logica di Dio.

Cenacolo Missionario CombonianoCiò che è disprezzato e reietto dagli uomini diventa, agli occhi di Dio, luogo privilegiato della sua presenza, segno tangibile della sua azione salvifica, pietra angolare del suo Regno nella storia umana.

Sulla croce Dio ha fatto causa comune con tutti coloro che soffrono, il cui grido di dolore non trova nè ascolto né risposta, con quell’umanità che ogni giorno subisce la violenza dell’egoismo, dello sfruttamento e del potere dei grandi della terra.

Sulla scia del Comboni, crediamo che la prima e fondamentale cooperazione all’instaurazione definitiva del Regno di Dio sia proprio la contemplazione del Crocifisso, l’offrire i nostri cuori affinchè il Suo sguardo d’amore possa trafiggerli e rendere tutta la nostra esistenza una costante e definitiva causa comune con coloro che su quella croce sono tutt’ora appesi.

Come i martiri, sotto l’altare, nell’Apocalisse, fanno salire il loro grido a Dio perché renda giustizia ai suoi servi, desideriamo, ai piedi della croce, farci grido di tutti coloro che non hanno voce, oppressi dal dolore, dalla violenza e dalla morte affinchè il Signore possa dire "ho ascoltato la voce del mio popolo e sono sceso per liberarlo".

 

Visite: 1659